Tre domande su questo

«Avete elencato le reazioni coscienti, ma avete dimenticato quelle inconsce», nota l’esperto. – Si può avere la tendenza ad analizzare la propria condizione. Se hai mangiato il tuo ultimo pasto alle 18 e hai fatto sesso a mezzanotte o al mattino, il tuo corpo potrebbe essere sconvolto dal fatto di dover secernere succo gastrico e iniziare il processo di digestione per pochi grammi di proteine». Se questo è il caso, mangia prima della tua maratona notturna e brucia le calorie nel processo.

Tieni anche presente che il sapore dello sperma dipende da quello che il tuo uomo ha mangiato, bevuto e anche fumato (abbiamo scritto su questo in aprile). E forse non ti piace il retrogusto associato a un particolare cibo o bevanda. Il corpo non reagisce immediatamente con la nausea, ma con un ritardo e in modo diverso. «Provate a usare un lubrificante al mentolo o alla salsa acida», dice il sex coach.

Al marito piace accendere il porno quando è solo a casa. Dice che non si masturba, ma gli piace guardare – e questo quando è solo. Secondo me, la nostra vita sessuale è scarsa e mi piacerebbe fare più sesso. Qual è il modo giusto di comportarsi??

Controlla la sua cronologia di navigazione, vedi che tipo di porno preferisce, cosa gli piace. Sicuramente troverai immagini che lo eccitano, come «Lolita», «insegnante» o «amante». Diventare uno di loro per un po’ – comprare un costume adatto e interpretare il ruolo richiesto. Approfitta dei feticci del tuo partner per eccitarlo più di un video.

Fingo sempre un orgasmo. Sono brava con gli uomini, ma non ho mai raggiunto l’apice. Forse è perché mi masturbo molto? Il mio nuovo partner mi ha recentemente sorpreso a non venire. Dice che ho bisogno di un pene più lungo. Ho sempre pensato che la gioia del sesso non fosse la dimensione. Cosa fare??

«Calmati e rassicura il tuo partner: una lunghezza del pene di 15-16 cm in erezione è sufficiente. Più importante è il volume e la sensibilità della vagina della donna. Devi allenare i tuoi muscoli vaginali. Procurati delle palle vibranti, fai delle prove con loro prima di incontrare il tuo partner e avrai un sesso più sensuale. Cerca di usare posizioni con la testa del pene contro la parete anteriore della vagina. Come , "" – Quando appoggi il corpo all’indietro e ti muovi.

Più ti pieghi all’indietro, più stimolerai il tuo punto G. Muoviti spesso e molto velocemente, stringendo i muscoli vaginali più forte che puoi. La masturbazione potrebbe teoricamente essere la ragione per cui non raggiungi l’orgasmo con un uomo: 4-5 orgasmi al mese sono sufficienti per l’organismo femminile (con livelli medi di testosterone). Se te lo sei già dato e non puoi più farlo, è fondamentalmente nella norma.

Lista de Deseos 0
Add to cart